Condividi   MOLISE ADRIATICO

30/3/2010
Termoli
Redazione MA
Politica
566

Termoli al ballottaggio Di Brino-Monaco, a Montenero sconfitta di Di Pietro

Per eleggere il sindaco di Termoli occorre il turno del ballottaggio tra Antonio Basso Di Brino (centrodestra) e Filippo Monaco (centrosinistra). Sorprendente la performance di Antonio Fasciano (lista "per il bene comune"), deludente invece Ermina Gatti e il "suo" PD che almeno, nella strategia del "salvare il salvabile" raggiungono la presenza nel Consiglio comunale. Tra le liste ottimo risultato dell'UDC (13,66%) nonostante la candidatura autonoma di Remo Di Giandomenico. Sul voto disgiunto, a pagare il gap maggiore Di Brino, che perde diversi punti percentuali rispetto alle liste di sostegno (oltre 10 punti). Anche nel disgiunto la Gatti  si rilevata poco convincente, nonostante la sua campagna elettorale fosse stata promossa proprio sulla richiesta all'elettorato termolese di un voto disgiunto al candidato sindaco. I risultati definitivi dello spoglio sono:
- MONACO Filippo (26,75%) con voti 5.740
- FASCIANO Antonio (4,16%) con voti 893
- GATTI Erminia (8,78%) con voti 1.885
- DI GIANDOMENICO Remo (15,04%) con voti 3.227
- DI BRINO Basso Antonio (45,25%) con voti 9.709
Molte contestazioni ai seggi durante lo spoglio a Termoli. Per conoscere tutti i dati dello scrutinio di Termoli: http://62.94.24.124/termoli/el/elettorale.php
A Montenero di Bisaccia c' stata la sorpresa Nicola Travaglini, il quale con la sua lista "Uniti per Montenero", sostenuta dal centrodestra, ha battuto Di Pietro (nel suo "feudo") e il PD.

moliseadriatico.jpg


www.ilmolise.net

ma@ilmolise.net

Molise Adriatico Tutti i diritti riservati



CULTURA, ARTE E TURISMO

PROGETTO DI COMUNICAZIONE. GRAFICA E WEB
2000 LUIGI SORELLA
TRA I PRIMI BLOGGER NEL MOLISE