Condividi   MOLISE ADRIATICO

6/5/2010
Campobasso
Regione Molise
Politica
791

Regione Molise, tutela dei minori: ecco le strategie

Presso la Prefettura di Campobasso si è tenuto un Tavolo di discussione promosso dall'Assessorato alle Politiche sociali della Regione Molise e le Prefetture di Campobasso ed Isernia. All'incontro hanno partecipato, oltre agli organizzatori, il Presidente del Tribunale dei Minori, un delegato della Procura dei Minori e i Sindaci dei Comuni interessati dalle problematiche legate al pagamento delle rette per minori, accolti presso strutture qualificate di ambito regionale ed extraregionale.
Nel corso della riunione, i due Prefetti hanno manifestato la necessità di attivare ogni utile misura per rispondere alle esigenze economiche pressanti dei Comuni interessati che, in alcuni casi, per far fronte ai costi delle rette, sono esposti al rischio di dissesto finanziario.
L'Assessore regionale alle Politiche sociali, Angiolina Fusco Perrella, ha invece sottolineato come la Regione Molise, pure in presenza della riduzione dei trasferimenti finanziari statali, con fondi propri, abbia cercato di sostenere gli Enti locali in relazione ai costi sostenuti nell'anno 2009. Dalla discussione è emersa, altresì, l'esigenza di attuare un miglioramento e un potenziamento della rete dei servizi, destinata all'accoglienza dei minori in situazione di disagio familiare e sociale, e di promuovere una diffusa campagna per la diffusione dell'affido familiare in una logica di prevenzione nelle situazioni di abbandono e allontanamento del minore dal suo contesto familiare-ambientale.
L'intento è quello di creare forme di collaborazione permanenti tra i vari attori pubblici (Regione, Comuni, Prefetture, Tribunale e Procura per i minori) e del privato sociale (volontariato associazionismo, cooperazione) che consentano di monitorare la situazione e di condividere le scelte operative.
In particolare, sono state ribadite la necessità e l'urgenza di provvedere alla stesura di una Direttiva regionale specifica che disciplini le modalità di autorizzazione e quelle organizzative per l'apertura ed il funzionamento delle Strutture residenziali per minori, anche allo scopo di fissare importanti rette omogenee e compatibili con le spese gestionali e le risorse a disposizione della Regione Molise e degli altri Enti locali.
A tal fine, l'Assessore Fusco Perrella si è impegnata a produrre, in tempi brevi, una proposta operativa da condividere con tutti gli altri soggetti presenti all'incontro.

moliseadriatico.jpg


www.ilmolise.net

ma@ilmolise.net

Molise Adriatico © Tutti i diritti riservati



CULTURA, ARTE E TURISMO

PROGETTO DI COMUNICAZIONE. GRAFICA E WEB
© 2000 LUIGI SORELLA
TRA I PRIMI BLOGGER NEL MOLISE