Condividi   MOLISE ADRIATICO

7/5/2010
Campobasso
Regione Molise
Politica
870

"Idee Chiare", Iorio e Cannata firmano l'Accordo di programma

"Come opportunamente dice lo slogan di questa manifestazione, dobbiamo avere le idee chiare per costruire un nuovo modello di regione che consenta a tutti, sia a quelli che vivono nelle aree urbane più popolate, come a quelli che risiedono nei piccoli Comuni, di ricevere servizi e prestazioni, che, adeguatamente ripensati e rammodernati, siano confacenti alle proprie necessità. Un modello di regione che dia la possibilità agli imprenditori di poter attivare iniziative vincenti sul mercato nazionale e internazionale, e che fornisca, al tempo stesso, nuove possibilità occupazionali capaci di soddisfare le giuste aspettative dei tanti giovani molisani che si formano nelle nostre strutture universitarie e scientifiche. Giovani che non solo non devono scoraggiarsi nella ricerca del lavoro, ma che devono poterlo trovare nella terra in cui sono nati, costruendovi il proprio progetto di vita sia professionale che familiare".
Lo ha detto il Presidente della Regione, Michele Iorio, intervenendo nel seminario "Lavorare sulla conoscenza", tenutosi nel pomeriggio di oggi presso il Centro fieristico di Campobasso, nell'ambito degli appuntamenti del "Salone dell'orientamento all'istruzione, alla formazione e al lavoro - Idee Chiare".
Nel corso dell'incontro, il Presidente Iorio e il Rettore dell'Università degli Studi del Molise, Giovanni Cannata, hanno firmato un "Accordo di Programma Complessivo di collaborazione tra Regione e Università per il periodo 2007-2013 denominato "Conoscere per competere".
L'Accordo è finalizzato a sviluppare attività comuni per la qualità delle risorse umane, per la sicurezza alimentare, per la salute e benessere, per il sistema agroalimentare, per l'ICT, per l'ambiente ed energia, e per la produzione primaria sostenibile.
"Tutte le Istituzioni, a cominciare da quelle con la massima responsabilità politica e scientifica - ha detto ancora il Presidente Iorio - devono lavorare insieme per delineare le strategie più idonee e più confacenti alle nostre tipicità. Il Molise, certamente soffre delle piccole dimensioni, ma può e deve far leva sulla sua inventiva, sulla tenacia e sulla preparazione dei suoi giovani, per poter vincere la sfida della modernità e dei grandi mercati. Dobbiamo, quindi, coniugare sapientemente innovazione tecnologica, ricerca scientifica, formazione, comunicazione e partecipazione, al fine di poter coinvolgere le forze imprenditoriali e il grosso capitale umano che abbiamo nel grande progetto di una nuova regione sempre più dinamica e più capace di attrarre investimenti, turismo, cultura e benessere".
Nel suo intervento, l'Assessore alla Programmazione e Bilancio, Gianfranco Vitagliano, ha illustrato il percorso fissato dal Governo regionale per arrivare alla riunione, prevista per il prossimo mese di luglio, degli "Stati Generali dell'economia regionale", che dovranno vedere la firma di un nuovo "Patto per lo Sviluppo del Molise" da parte del mondo delle Istituzioni e del partenariato economico-sociale.
Vitagliano ha evidenziato come sia stato stilato un programma che vedrà la riunione, nei prossimi mesi, di cinque tavoli di confronto con gli esperti del partenariato - i Tavoli saranno coordinati dai vari Assessori regionali competenti per materia - che si occuperanno di approfondire materie importanti e strategiche.
"Da questi Tavoli - ha sottolineato l'Assessore alla Programmazione - dovranno scaturire le scelte comuni relative ad obiettivi sostanziali, agli strumenti per realizzarli e alle responsabilità che, ciascuno degli attori economico-sociali del Molise, dovrà assumersi per dare concretezza a quanto deciso. Gli obiettivi e le scelte saranno la parte sostanziale del Patto che la Regione e le altre Istituzioni, sia pubbliche che private, dovranno sottoscrivere".
Il Presidente Iorio ha quindi visitato tutti gli stand del Salone.

moliseadriatico.jpg


www.ilmolise.net

ma@ilmolise.net

Molise Adriatico © Tutti i diritti riservati



CULTURA, ARTE E TURISMO

PROGETTO DI COMUNICAZIONE. GRAFICA E WEB
© 2000 LUIGI SORELLA
TRA I PRIMI BLOGGER NEL MOLISE