Condividi   MOLISE ADRIATICO

18/4/2011
Termoli
Diocesi Termoli-Larino
Cultura
758

"Fede e Arte", a Martina Gaudio il premio per la categoria "Messa Crismale"

L’entusiasmo è di casa in diocesi e si vede. L’assegnazione del primo premio del concorso “Fede e arte”, categoria messa crismale, ha evidenziato ancora una volta l’attitudine della chiesa locale a districarsi in più e più iniziative portando la fede nei contesti che, pur vari, toccano tante realtà. Con l’intento di realizzare icone nuove da inserire come copertina dei libretti della Messa crismale e della Veglia di Pentecoste, nasceva due mesi fa il concorso che, aperto a tutti, ha visto vincitrice e aggiudicarsi il primo premio (pari a 200€ -fondo stanziato dalla diocesi) la studentessa Martina Gaudio, diciassettenne del Liceo scientifico di Termoli. Il suo lavoro ha avuto la meglio, all’unanimità, su altri sette; “l’autrice – scrive l’esperto d’arte Luca Soriano - ha realizzato il soggetto basandosi sulla correlazione degli elementi essenziali creando così un giusto connubio fra sintesi e chiarezza rappresentativa”. Nel suo elaborato sono rappresentati lo Spirito Santo, un albero d’ulivo, il Vescovo e i sacerdoti. La cerimonia di consegna del premio si è tenuta il 16 aprile presso la parrocchia di San Francesco d’Assisi in Termoli.
“Sono felice di questo premio”. Afferma Martina. “Ho deciso subito di partecipare al concorso e nel cuore ho sentito di poterlo vincere già dopo essermi collegata al sito internet diocesano e aver scaricato il modulo d’iscrizione. Avevo le idee chiare su cosa realizzare e così, oggi sono felice di vedere il mio lavoro sul libretto della Messa Crismale diocesana in programma mercoledì prossimo”.
Intanto, con tante novità, è partita anche la seconda fase del concorso che ha come tema la “Veglia di Pentecoste”. Già trentotto le opere in gara che potranno essere votate con un metodo del tutto nuovo. A decretare il vincitore infatti sarà una classifica dettata da due diverse tipologie di votazioni. Alla commissione di giornalisti e esperti d’arte presieduta da mons. Gianfranco De Luca, si assocerà il gradimento che gli internauti di facebook assegneranno all’opera attraverso la galleria che sarà inserita il prossimo 6 maggio sul profilo della Diocesi del famoso social network. [Comunicazione istituzionale della Diocesi di Termoli-Larino]

moliseadriatico.jpg


www.ilmolise.net

ma@ilmolise.net

Molise Adriatico © Tutti i diritti riservati



CULTURA, ARTE E TURISMO

PROGETTO DI COMUNICAZIONE. GRAFICA E WEB
© 2000 LUIGI SORELLA
TRA I PRIMI BLOGGER NEL MOLISE