Condividi   MOLISE ADRIATICO

8/6/2016
Guglionesi
Redazione FPW
Cultura
1788

L'abate di Montecassino in visita alle bellezze del patrimonio culturale della Collegiata di Guglionesi

Storica visita culturale dell'abate di Montecassino, S. E. Donato Ogliari OSB, alle bellezze culturali del patrimonio artistico della insigne Collegiata di Santa Maria Maggiore di Guglionesi. Un viaggio attraverso i secoli, partendo dalla fondazione della chiesa con gli albori nella prima traslazione delle reliquie del Santo Patrono, il benedettino abate Adamo, attraversando la ricchezza culturale delle tavole e delle pale cinquecentesche, fino ai preziosi argenti del XVIII secolo. "Guglionesi si mostra nelle sue bellezze - ha commentato l'abate di Montecassino - grazie anche alla sua radice benedettina espressa nella devozione al suo Santo Patrono".

In occasione dell'anno giubilare della Misericordia l'Abate di Montecassino il 2 giugno ha presieduto la 914a rievocazione della prima traslazione delle reliquie di S. Adamo di Guglionesi.

Visita dell'abate Ogliari alla cripta di Santa Maria Maggiore

Visita dell'abate Ogliari alla cripta di Santa Maria Maggiore

Visita dell'abate Ogliari all'antico presbiterio romanico di Santa Maria Maggiore

Visita alle opere d'arte della collegiata di Guglionesi

Visita alle opere d'arte della collegiata di Guglionesi

Luigi Sorella illustra alcuni aspetti storico-culturali di Guglionesi all'abate di Montecassino S. E. Donato Ogliari

moliseadriatico.jpg


www.ilmolise.net

ma@ilmolise.net

Molise Adriatico Tutti i diritti riservati



CULTURA, ARTE E TURISMO

PROGETTO DI COMUNICAZIONE. GRAFICA E WEB
2000 LUIGI SORELLA
TRA I PRIMI BLOGGER NEL MOLISE