9/3/2011
Termoli
Redazione MA
Eventi
1169

Iniziativa per il 150° Unità d'Italia: "Coccardiamo l’italia”

[Dalla bacheca di Fuoriportaweb (www.guglionesi.com), post del 5 marzo 2011 di Pasquale Romanelli]
Cari tutti Insieme ad altri 3 amici provenienti da diverse regioni, ci siamo chiesti cosa potevamo fare per festeggiare il 150° anniversario dell'Unità d'Italia proprio noi così diversi ma così uniti. Il 17 marzo 2011 per chi si sente italiano è un traguardo importante, e sono tanti che vorranno festeggiarlo nel migliore dei modi. Ebbene attraverso una semplice coccarda tricolore possiamo far sentire la nostra italianità e la nostra voglia di riunificazione in un periodo così incerto per tutti noi. Da questa voglia di unione simbolica che vuole abbracciare tutta la Penisola, nasce oggi il progetto “Coccardiamo l’italia”. L'iniziativa coinvolge e si alimenta con il popolo di internet, il quale ha deciso di mobilitarsi in occasione del 150.mo anno dell’Unità d’Italia. Festeggiare la nostra nazione con la coccarda quindi, la quale va scaricata, indossata, scambiata o semplicemente regalata agli amici. “Coccardare” i luoghi più diversi, mandara le vostre foto e i vostri video, rispondere ai quiz della pagina di facebook per testare la vostra preparazione sulla storia dell’Unità d’Italia e seguire tutti i giorni l’iniziativa. La creazione non solo però di una semplice pagina facebook, dove verrà caricato il testo dell’inno e il relativo spartito, ma anche l’inserimento di un vero e proprio video-tutorial che spiegherà come costruire una coccarda, in questo modo anche i più piccoli potranno divertirsi a realizzarla. L’idea è quella poi di far attivare un’ “economia del dono”, in cui tutti possano donarla agli amici o conoscenti, e “coccardare” i luoghi simbolici della propria città e dell’Italia. Tutto questo potrà essere testimoniato attraverso le foto e i video, per far sapere che il 17 marzo sarà la festa degli italiani. Uno scambio di qualcosa di fisico, ma che prenderà vita nel mondo virtuale del socialnetwork, attraverso la possibilità di mandare un poke-coccarda a tutti gli utenti di facebook o di twittare con gli amici sull’iniziativa. Sulla pagina facebook verranno proposte diverse sezioni riferite alla coccarda: Costruiscila: Attraverso un tutorial sarà spiegato in modo semplice come costruire una coccarda, far divertire i più piccoli e personalizzarla. Parlane: si può scrivere sulla pagina di facebook e mandare l'hashtag su twitter. Parlare dell’iniziativa con gli amici e farla girare. Regalala: permette di mandare un poke della coccarda ai tuoi amici di facebook o regalalarla a chi ama l’Italia. Filmala: si può caricare i propri filmati con l’inno cantato o suonato e riarrangiato a proprio piacimento. Esprimere la propria creatività tutta italiana e farla conoscere. Noi provvederemo ad inserirlo nel nostro canale. Fotografala: Immortala te e i tuoi amici mentre indossate la coccarda o la posizionate nella vostra città. “Coccardate” l’Italia e condividete le vostre foto più belle con gli altri utenti di facebook. Rispondile: Visita la pagina quiz e divertiti a rispondere alle domande riguardanti la nostra nazione. Ascoltala: Preparati ad ascoltare gli inni più originali e più divertenti (dalla versione classica a quella rock, insieme alle interpretazioni più emozionanti dell’inno). Cantala: Cimentanti nella tua versione personale dell’inno. Questa sezione ti regala il testo e lo spartito della canzone più amata dagli italiani Per chi come me, crede che siano le reti ad ispirare la società, non ci può essere che un unica strada, quella di una iniziativa collettiva che ci ricordi che siamo una unico grande paese dalle Alpi a Lampedusa. Festeggiare la nostra nazione con la coccarda non è un’azione a favore di un partito politico o al servizio di una qualche ideologia nazionalista, è solo un pò di quel “sano amore per la patria in cui viviamo”. Ricordo che non serve essere italiani per amare l’Italia, e neanche per coccardarsi; serve solo l’autentica passione per questa terra e la voglia d’ispirare i suoi cittadini a fare di più. questo è il link http://www.facebook.com/pages/CoccardiAMO-LItalia/154057854652788?sk=app_4949752878
Info: p.romanelli82@gmail.com

moliseadriatico.jpg


www.ilmolise.net

ma@ilmolise.net

Molise Adriatico © Tutti i diritti riservati



CULTURA, ARTE E TURISMO

PROGETTO DI COMUNICAZIONE. GRAFICA E WEB
© 2000 LUIGI SORELLA
TRA I PRIMI BLOGGER NEL MOLISE