BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
Tra i primi blog fondati in Italia
x

Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta: la Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.

Luigi Sorella (blogger).
Nato nel 1968.

Operatore con esperienze professionali (web designer, copywriter, direttore di collana editoriale, videomaker, graphic developer), dal 2000 è attivo nel campo dell'innovazione, nella comunicazione, nell'informazione e nella divulgazione (impaginazioni d'arte per libri, cataloghi, opuscoli, allestimenti, grafiche etc.) delle soluzioni digitali, della rete, della stampa, della progettazione multimediale, della programmazione, della gestione web e della video-fotografia. Svolge la sua attività professionale presso la ditta ARS idea studio di Guglionesi.
Il 10 giugno del 2000 fonda il blog FUORI PORTA WEB, tra i primi blog fondati in Italia. Le sue divulgazioni digitali a carattere culturale, nonché editoriali, hanno superato 2.500.000 di visualizzazioni/letture, riprese e citate in varie pubblicazioni internazionali.

"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." Vincenzo Di Sabato

Per ulteriori informazioni   LUIGI SORELLA


Condividi l'articolo:
 
© FUORI PORTA WEB

Poesia

Earendel



"Per coltivare il tuo finto destino non declamare l’effimera bellezza".




Montréal, 16/1/2023     77


Earendel

I
Aliti di favonio ed afa d’afelio.
Grumo siccitoso è l’alveo del torrente
e dentro la nassa tra il loto
si contorce quasi esausta l’anguilla.

II
Bando alla verbosità sentimentale!
Per coltivare il tuo finto destino divino
non declamare l’effimera bellezza,
ma la legge universale della nascita/morte
con fiori colti dal tronco dell’albero di Giuda.
Ricorda, poeta.
Non sarai idolatra di parole vuote,
né d’immagini senza significato.

III
E’ il novilunio e quasi un miraggio la falce.
A Saturno nell’oscurità del firmamento
scompaiono gli anelli.
Non è illusione ottica.
E’ la logica del cosmo.
anche in cima a speroni
di falesie d'arenaria
vediamo con la mente,
non con gli occhi.
È conferma d’anelito
e sarà verità di fotoni
nella nebulosa di Orione
ricca di pianeti con doppio
o triplo sole. Ecco Earendel,
la stella più lontana dell’universo.

IV
E’ musica il silenzio, una
la vicinanza con la lontananza,
la sofferenza con la felicità, stasera,
perenne la luce splendente,
gli abissi delle tenebre:
assillanti arcani per l’errabondo
bardo d’infiniternulla,
per il saltimbanco
di universi paralleli.

M. 29.11. 22



FUORI PORTA WEB © 2000-2022
Vietata la riproduzione, anche parziale e/o in digitale (e attraverso post sui social), senza autorizzazione scritta e rilasciata, esclusivamente, dal blogger fondatore.

Per pubblicare sul blog FUORI PORTA WEB inviare la richiesta di divulgazione all'e-mail:
fpw@guglionesi.com