BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
x

Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta: la Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.

Luigi Sorella (blogger).
Nato nel 1968.

Operatore con esperienze professionali (web designer, copywriter, direttore di collana editoriale, videomaker, fotografia digitale professionale, graphic developer), dal 2000 è attivo nel campo dell'innovazione, nella comunicazione, nell'informazione e nella divulgazione (impaginazioni d'arte per libri, cataloghi, opuscoli, allestimenti, grafiche etc.) delle soluzioni digitali, della rete, della stampa, della progettazione multimediale, della programmazione, della gestione web e della video-fotografia. Svolge la sua attività professionale presso la ditta ARS idea studio di Guglionesi.

Come operatore con esperienza professionale e qualificata per la progettazione e la gestione informatica su piattaforme digtiali è in possesso delle certificazioni European Informatics Passport.

Il 10 giugno del 2000 fonda il blog FUORI PORTA WEB, tra i primi blog fondati in Italia (circa 3.200.000 visualizzazioni/letture, cfr link).
Le divulgazioni del blog, a carattere culturale nonché editoriale, sono state riprese e citate da pubblicazioni internazionali.

Ha pubblicato libri di varia saggistica divulgativa, collaborando a numerose iniziative culturali.

"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." Vincenzo Di Sabato

Per ulteriori informazioni   LUIGI SORELLA


6/9/2023 ● Eventi

“Lui cammina con noi”, Lettera pastorale del vescovo De Luca per il nuovo anno pastorale

La Lettera pastorale traccia le coordinate di un conversare con il Signore che cammina con noi, un dialogare per cercare di capire le urgenze del presente e per essere aiutati dallo Spirito.

  Diocesi Termoli-Larino ● 322


L’essere in cammino è il tema distintivo della lettera del vescovo della diocesi di Termoli-Larino, mons. Gianfranco De Luca, per il nuovo anno pastorale 2023/2024. Un essere in cammino che richiama da un lato l’episodio dei discepoli di Emmaus raccontato nel vangelo di Luca (24,1-35), dall’altro ci ricorda come questo camminare continua ancora oggi dentro la storia concreta delle nostre comunità e dei nostri territori. Un cammino, dunque, che nasce dalla certezza che non camminiamo da soli disorientati ma che il Signore Gesù cammina con noi ed è lui che indica la strada; la consapevolezza della sua presenza, dell’ascolto della Sua Parola, dello stare con lui dona senso e direzione ai nostri passi e al nostro vissuto.

La prima parte della lettera è una meditazione proprio sull’episodio di Emmaus e sulle indicazioni che esso oggi offre a noi per il nostro presente. La scelta dell’episodio di Emmaus avviene in sintonia con la Chiesa italiana che quest’anno entra nella seconda fase del Sinodo, la fase sapienziale, la cui icona biblica scelta dai vescovi è proprio Emmaus.

Nella seconda parte, riprendendo il documento che i Vescovi hanno preparato per aiutare la riflessione sinodale nel prossimo biennio, la Lettera pastorale traccia le coordinate di un conversare con il Signore che cammina con noi, un dialogare per cercare di capire le urgenze del presente e per essere aiutati dallo Spirito, nell’esperienza dell’ascolto reciproco, a compiere le scelte che permettano di far risplendere la bellezza del Vangelo dentro i segni buoni del nostro tempo.

Vengono così ripresi i cinque ambiti (le cinque costellazioni, come chiamate dal documento dei Vescovi) su cui tutta la chiesa in cammino e la nostra chiesa locale con essa è chiamata a interrogarsi e a interrogarLo: la missione, i linguaggi, la formazione, la corresponsabilità, la riforma della Chiesa e delle sue strutture.

IL TESTO INTEGRALE DELLA LETTERA È DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK:
diocesitermolilarino.it (pdf)

Cartellone




© FUORI PORTA WEB

FUORI PORTA WEB © BLOG DAL 2000
Vietata la riproduzione, anche parziale e/o in digitale (e attraverso post sui social), senza autorizzazione scritta e rilasciata, esclusivamente, dal blogger fondatore.

Per pubblicare sul blog FUORI PORTA WEB inviare la richiesta di divulgazione all'e-mail: fpw@guglionesi.com