BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
Tra i primi blog fondati in Italia
x

Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta: la Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.

Luigi Sorella (blogger).
Nato nel 1968.

Operatore con esperienze professionali (web designer, copywriter, direttore di collana editoriale, videomaker, graphic developer), dal 2000 è attivo nel campo dell'innovazione, nella comunicazione, nell'informazione e nella divulgazione (impaginazioni d'arte per libri, cataloghi, opuscoli, allestimenti, grafiche etc.) delle soluzioni digitali, della rete, della stampa, della progettazione multimediale, della programmazione, della gestione web e della video-fotografia. Svolge la sua attività professionale presso la ditta ARS idea studio di Guglionesi.
Il 10 giugno del 2000 fonda il blog FUORI PORTA WEB, tra i primi blog fondati in Italia. Le sue divulgazioni digitali a carattere culturale, nonché editoriali, hanno superato 2.500.000 di visualizzazioni/letture, riprese e citate in varie pubblicazioni internazionali.

"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." Vincenzo Di Sabato

Per ulteriori informazioni   LUIGI SORELLA


Condividi l'articolo:
 
© FUORI PORTA WEB

Cultura

"Saluti da Guglionesi": da Strada Usconio a Corso Conte di Torino (1897)



Diversi fotografi del Novecento locale si cimentarono in cartoline postali per Guglionesi, scattando immagini dedicate al primo lungo “corso” per il passeggio cittadino di Guglionesi.




Guglionesi, 27/1/2014     3761


“Corso Conte di Torino” a Guglionesi fu inaugurato nell'agosto del 1897, come cita l’iscrizione di una lapide (ancora!) superstite. Ma fino al 1897 la stessa strada carrabile a pietra vesuviana, per la sua rilevanza urbanistica e storica, aveva la denominazione toponomastica di "Strada Usconio", come recita (ancora!) altra iscrizione conservata nei pressi del giardino pubblico di "Villa Sannitica" (ex giardino privato del palazzo della famiglia Leone). La "Strada Usconio" collegava le due porte fortificate dell'antica cittadina di Guglionesi: "Porta Sannitica" (o porta "da capo") e "Porta Frentana" (o porta "da piedi")

Diversi fotografi del Novecento locale si cimentarono in cartoline postali per Guglionesi, scattando immagini dedicate al primo lungo “corso” per il passeggio cittadino di Guglionesi, dove (ancora!) ci sono i palazzi notabili di un certa valenza storico-culturale, il monumento nazionale della chiesa di San Nicola di Bari (la “cartolina” culturale per eccellenza nella storia millenaria di Guglionesi) e la piazza terminale dei portici dell'antico mercato. Su questa strada del borgo si tenevano le solennizzazioni di varie cerimonie civili, l’omaggio ai caduti, i comizi elettorali con la partecipazione spesso di esponenti governativi.

Lungo il “corso” urbanistico erano attive varie botteghe con antichi mestieri oggi scomparsi, luoghi culturali come chiese, cinema, ritrovi societari di sodalizi, sedi di associazioni, bar e negozi di ogni genere. La fontana di “Villa Sannitica” divenne l’attrazione per i più giovani, luogo di ritrovo nelle prossimità del belvedere del "Portello".

Una rete di vicoli ai lati del corso principale di Guglionesi rimandano toponomasticamente a fatti e a personaggi della storia locale.
“Corso Conte di Torino”, dal punto di vista altimetrico, è la strada più “quotata” della cittadina, dove la neve appare per prima nei lunghi inverni.

Con l’avvento del fascismo fu avviata una rinnovata valorizzazione urbanistica di Guglionesi, con un nuovo passeggio – ancora oggi attrazione preferita dai guglionesani – fuori dal contesto urbanistico del centro storico del paese, dedicando a Guglielmo Marconi (esponente di cultura del fascismo di Benito Mussolini) e alla Regina Margherita di Savoia il nuovo “passeggio” guglionesano. Le lapidi conservate su “viale Marconi” riportano evidenti l’emblematico simbolo del fascio littorio.

Seppure culturalmente abbandonata come una "vecchia" strada, a "Corso Conte di Torino" resta il privilegio di recitare alle future generazioni una delle più ricche cartoline di storia locale: "saluti da Guglionesi".

Corso Conte di Torino nella cartoline postali del Novecento (archivio documentale e fotografico della famiglia Luigi Sorella)



FUORI PORTA WEB © 2000-2022
Vietata la riproduzione, anche parziale e/o in digitale (e attraverso post sui social), senza autorizzazione scritta e rilasciata, esclusivamente, dal blogger fondatore.

Per pubblicare sul blog FUORI PORTA WEB inviare la richiesta di divulgazione all'e-mail:
fpw@guglionesi.com