BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
Tra i primi blog fondati in Italia
x

Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta: la Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.

Luigi Sorella (blogger).
Nato nel 1968.

Operatore con esperienze professionali (web designer, copywriter, direttore di collana editoriale, videomaker, graphic developer), dal 2000 è attivo nel campo dell'innovazione, nella comunicazione, nell'informazione e nella divulgazione (impaginazioni d'arte per libri, cataloghi, opuscoli, allestimenti, grafiche etc.) delle soluzioni digitali, della rete, della stampa, della progettazione multimediale, della programmazione, della gestione web e della video-fotografia. Svolge la sua attività professionale presso la ditta ARS idea studio di Guglionesi.
Il 10 giugno del 2000 fonda il blog FUORI PORTA WEB, tra i primi blog fondati in Italia. Le sue divulgazioni digitali a carattere culturale, nonché editoriali, hanno superato 2.500.000 di visualizzazioni/letture, riprese e citate in varie pubblicazioni internazionali.

"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." Vincenzo Di Sabato

Per ulteriori informazioni   LUIGI SORELLA


Condividi l'articolo:
 
© FUORI PORTA WEB

Cultura

"Gli angeli. Messaggeri di Dio", il catalogo della mostra d'arte






Termoli, 15/7/2016     1759


Gesù parlando dei "piccoli", i deboli, gli ultimi, invita a non disprezzare e a non escludere nessuno di loro, perché ognuno è sempre presente allo sguardo del Padre e per questo è sacro e inviolabile.
Gli angeli, con la loro esistenza, affermano e definiscono l'unicità e la sacralità di ogni essere umano e testimoniano che di ciascuno, Dio, il Padre, è origine e si rende custode.
L'angelo, allora, nell'esperienza del credente è la premura tenera e paterna di Dio che si rende Presenza. Racconta Papa Francesco: “non ho mai dubitato dell'esistenza degli angeli. Fin da bambino, mia madre me lo ricordava ogni mattina, prima che andassi a scuola. Lui ha guidato tutti i miei passi fino a condurmi al sacerdozio”.
Il Catechismo sulla realtà degli angeli insegna: “Dal suo inizio fino all'ora della morte la vita umana è circondata dalla loro protezione e dalla loro intercessione. "Ogni fedele ha al proprio fianco un angelo come protettore e pastore, per condurlo alla vita" (San Basilio)” (n. 336).
Da piccoli, insieme all'Ave Maria e forse prima ancora del Padre nostro, abbiamo imparato a dire: “Angelo di Dio, che sei il mio custode, illumina, custodisci, reggi e governa me che ti fui affidato dalla Pietà Celeste. Amen”. Era l'ultima preghiera della sera e quella che chiudeva le preghiere del mattino.
Collocava e colloca, ancor oggi, la propria esistenza in quella libertà e spensieratezza del bambino che si sa guardato e protetto continuamente da chi lo ama.

La mostra diocesana d’arte sacra “Gli angeli. Messaggeri di Dio”, che quest'anno viene offerta alla nostra attenzione, vuole proporci un viaggio nell'accadere gratuito e sorprendente della nostra esistenza personale, per scoprirci, non frutto del caso e dell'imponderabile, ma voluti, custoditi e accompagnati dall'Amore stesso.

Ringrazio quanti, con competenza, dedizione e gratuità, stanno dando continuità a questa proposta che annualmente la nostra Chiesa fa alla città e ai turisti; un grazie speciale va agli artisti contemporanei e ai giovani studenti del Liceo artistico che si sono appassionati al tema di questo anno e hanno offerto, attraverso un'opera, il loro contributo.

[Estratto dal testo di Mons. Gianfranco De Luca, dalla presentazione al catalogo della mostra d'arte: Gli angeli. Messaggeri di Dio]


Clicca sull'immagine per consultare il catalogo d'arte [realizzato da Luigi Sorella | ARS idea studio]



FUORI PORTA WEB © 2000-2022
Vietata la riproduzione, anche parziale e/o in digitale (e attraverso post sui social), senza autorizzazione scritta e rilasciata, esclusivamente, dal blogger fondatore.

Per pubblicare sul blog FUORI PORTA WEB inviare la richiesta di divulgazione all'e-mail:
fpw@guglionesi.com