F U O R I  P O R T A  W E B
BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
TRA I PRIMI BLOG FONDATI IN ITALIA
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali e/o pubblici.
È un'iniziativa culturale di ARS idea studio.

www.guglionesi.com ● ANNO 20°

Blogger fondatore Luigi Sorella
La Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.
Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta.
Cultura è anche innovazione nel comunicare il sapere.
........
"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." (Vincenzo Di Sabato)

 



Condividi l'articolo:
 

HOMEPAGE FUORI PORTA WEB


Pubblicato in data 17/4/2019 ● Articolo consultato 129 volte ● Archivio 11347 FPW

Guglionesi
"Cafarnao. Caos e miracoli" di Nadine Labaki


Maria Antonietta Cacchione ● FUORI PORTA WEB © 2000-2018

Il film, premiato dalla giuria di Cannes del 2018, racconta la storia del dodicenne Zain appartenente a una famiglia numerosa.
Il ragazzo, per un reato commesso, viene condotto in stato di detenzione in un Tribunale di Beirut.
Durante il processo Zain incolpa i genitori per averlo messo al mondo lasciandolo insieme ai suoi fratelli in uno stato di grande indigenza, miseria e illegalità.
Esasperato da questa situazione fugge e viene accolto da Rahil, immigrata etiope che lo ospita in una baracca, affidandogli il figlio di un anno mentre lei lavora.
Il film è immerso in una dimensione di dramma con al centro dei minori e una Società, che non sempre per colpa, non ha alcuna cura dei bambini, e anche per motivi economici non vengono registrati alla nascita precudendogli la possibilità dell'istruzione e l'accesso alle cure.
L'opera descrive con intensità e realismo le ingiustizie e le miserie del mondo con gli occhi dei più piccoli.
La realtà non muta per chi vive nelle baraccopoli, slum, bidonville, favelas e township, estreme periferie del mondo, dove vivono circa un miliardo di persone, in maggioranza bambini, privati della fanciullezza insieme ai sogni, desideri, speranze e volontà di riscatto.
Il film suscita dibattiti che portano alla riflessione e scuotono le coscienze, in quanto non si può essere indifferenti davanti a tanta ingiustizia e profondo dolore.
Occorre una diversa Società che rinunci al superfluo e ponga al centro i valori della solidarietà, della fratellanza e dell'amore per il prossimo.La regista per rendere più veritieri i personaggi ha scelto attori non professionisti che conoscono il contesto in cui si muovono.
"Cafarnao" si riferisce a un piccolo villaggio della Galilea nella cui sinagoga Gesù predicava.
Il film e la lettura sono indispensabili strumenti di crescita, che elevando la conoscenza e affinando il senso critico consentono di fare oculate scelte rifiutando facili promesse fatte da abili venditori di illusioni.

 

 



Per pubblicare su Fuoriportaweb: fpw@guglionesi.com    




FUORI PORTA WEB

Sito non rientrante nella categoria dell'informazione periodica (Legge n. 62 del 7 marzo 2001)
.
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali. È un'iniziativa culturale di ARS idea studio.
Note legali sull'uso del blog FUORI PORTA WEB


ARS ● C.so Conte di Torino 15 ● 86034 Guglionesi (CB) ● Tel. +39 0875 681040 - +39 0875 518133 ● P.IVA 01423060704
Tutti i diritti riservati da Fuoriportaweb by ARSideastudio.com