BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
Tra i primi blog fondati in Italia
x

Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta: la Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.

Luigi Sorella (blogger).
Nato nel 1968.

Operatore con esperienze professionali (web designer, copywriter, direttore di collana editoriale, videomaker, graphic developer), dal 2000 è attivo nel campo dell'innovazione, nella comunicazione, nell'informazione e nella divulgazione (impaginazioni d'arte per libri, cataloghi, opuscoli, allestimenti, grafiche etc.) delle soluzioni digitali, della rete, della stampa, della progettazione multimediale, della programmazione, della gestione web e della video-fotografia. Svolge la sua attività professionale presso la ditta ARS idea studio di Guglionesi.
Il 10 giugno del 2000 fonda il blog FUORI PORTA WEB, tra i primi blog fondati in Italia. Le sue divulgazioni digitali a carattere culturale, nonché editoriali, hanno superato 2.500.000 di visualizzazioni/letture, riprese e citate in varie pubblicazioni internazionali.

"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." Vincenzo Di Sabato

Per ulteriori informazioni   LUIGI SORELLA


Condividi l'articolo:
 
© FUORI PORTA WEB

Cultura

Film:"La Dea Fortuna" di Ferzan Ozpetek








Guglionesi, 2/1/2020     498


Il film racconta la storia di una coppia gay : Alessandro (Edoardo Leo) e Arturo (Stefano Accorsi).
I protagonisti dopo 15 anni di convivenza, devono misurarsi con gli ostacoli, con cui i rapporti affettivi e i sentimenti devono fare i conti.
Tramontata la passione affiorano i risentimenti, come il rimpianto di Arturo per avere rinunciato a una possibile carriera universitaria per seguire Alessandro a Roma dove svolge l'attività di idraulico.
La loro vita viene rivoluzionata dall' affidamento temporaneo dei due figli di un'amica, che dovrà fare degli esami in ospedale per capire le cause dei dolori alla testa.
Il talentuoso regista con una azzeccata sceneggiatura scritta insieme a Gianni Romoli e Silvia Ronfagni scava entro i nodi dell'amore, tratteggiando con precisione il percorso verso una nuova responsabilità affettiva nei confronti del loro legame.
Il buon rapporto instaurato con i bambini costringe la coppia ad assumere un nuovo ruolo di responsabilità che li porta a scoprire un diverso modo di amarsi con la riscoperta e la valorizzazione della tenerezza.
Superba la recitazione di Accorsi e Leo, misurata , e mai sopra le righe.
La colonna sonora impreziosita da un brano di Ivano Fossati,"Luna diamante" cantata da Mina, ripercorre la travagliata storia di un amore che, pur declinante lascia nel cuore un vivido ricordo confortato dalla bellezza, dallo splendore, dell'armonia e dal mistero dell'universo Questo meraviglioso spettacolo riesce a mitigare tristezza e dolore, esaltando la felicità e la gioia di vivere.
Ancora una grande prova del regista che con grande sensibilità esprime la ricchezza, l'importanza e l'unicità dei sentimenti.

 


FUORI PORTA WEB © 2000-2022
Vietata la riproduzione, anche parziale e/o in digitale (e attraverso post sui social), senza autorizzazione scritta e rilasciata, esclusivamente, dal blogger fondatore.

Per pubblicare sul blog FUORI PORTA WEB inviare la richiesta di divulgazione all'e-mail:
fpw@guglionesi.com