F U O R I  P O R T A  W E B
BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
TRA I PRIMI BLOG FONDATI IN ITALIA

www.guglionesi.com ● ANNO 21°
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali e/o pubblici.
È un'iniziativa culturale di
ARS idea studio.

Blogger fondatore Luigi Sorella
La Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.
Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta.
Cultura è anche innovazione nel comunicare il sapere.
È proprio perché immaginiamo una comunità migliore, in ogni senso, con umiltà mettiamo a disposizione della collettività il nostro impegno.

........
"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." (
Vincenzo Di Sabato)



 




 
 

 


Condividi
l'articolo:
 

HOMEPAGE FUORI PORTA WEB

 
Articolo consultato 247 volte ● Archivio 12202 FPW

 Guglionesi 
TRA CITTÀ E CHIESA


Redazione FPW
Pubblicato in data 3/9/2021 ● FUORI PORTA WEB © 2000

“Per la chiesa dei nostri giorni non chiediamo una facciata che competa in altezza o ricchezza coi palazzi della città. Ma possiamo chiedere uno spazio che la stacchi e la identifichi. Che consenta a chi vi si avvicina di prepararsi all’ingresso. Nella vita quotidiana, al rumore si contrappone il rumore. V’è uno spazio che consente di evadere da questo circolo vizioso. Ma è difficile, forse impossibile demarcarlo solo con una porta: di qua la competizione, il frastuono, le preoccupazioni materiali; di là la quiete, la spiritualità, l’ascesi, la pace. La mediazione ha valore ontologico: la distanza è grande. Si richiede una gradualità di passaggio. Ecco che l’ingresso in chiesa va preparato: è d’uopo che vi sia non una semplice porta di transito, ma un cammino.
È questo il sagrato: il luogo in cui il passaggio graduale può avvenire. Ed è proprio a causa del fatto che il sagrato consente che questo passaggio avvenga, che è esso l’elemento che qualifica la chiesa. Più che la facciata. Perché lo spazio è dinamico. Il sagrato è il "vuoto" che porta significato in quanto è definito dalla chiesa stessa. È qui che si esercita la forza gravitazionale dell’edificio di culto. Qui che si viene attratti nel cuore della chiesa” [Arch. Giuseppe Maria Jonghi Lavarini].

“Il sagrato di una chiesa è l’erede, pur in forme molto diverse, dell’antico atrio antistante le basiliche e le chiese più semplici, quasi uno spazio di rispetto davanti al luogo sacro, al punto da partecipare di questa sacralità, da cui il nome di sagrato. Anche presso i luoghi di culto di altre religioni si ritrovano frequentemente degli spazi sacri con la medesima funzione spirituale, conosciuta nell’arte cristiana, di introduzione al tempio vero e proprio. Si può pertanto dire che il sagrato appartiene come immagine e come spazio al complesso medesimo della chiesa. Sul sagrato si svolgevano in passato anche le sacre rappresentazioni, che in qualche regione sono ancora in uso; inoltre, il sacerdote vi si presenta per impartire benedizioni in determinate circostanze. Nella solennità della veglia pasquale, anche la liturgia prevede la benedizione del fuoco nuovo sul sagrato delle chiese” [Card. Francesco Marchisano].  

FUORI PORTA WEB © 2000
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta rilasciata, esclusivamente, dal blogger fondatore.


Segui FUORI PORTA WEB sui social

      


Per pubblicare sul blog FUORI PORTA WEB inviare l'e-mail all'indirizzo

fpw@guglionesi.com






FUORI PORTA WEB

Sito non rientrante nella categoria dell'informazione periodica (Legge n. 62 del 7 marzo 2001)
.
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali. È un'iniziativa culturale di ARS idea studio.
Note legali sull'uso del blog FUORI PORTA WEB


ARS ● C.so Conte di Torino 15 ● 86034 Guglionesi (CB) ● Tel. +39 0875 681040 - +39 0875 518133 ● P.IVA 01423060704
Tutti i diritti riservati da Fuoriportaweb by ARSideastudio.com