F U O R I  P O R T A  W E B
BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
TRA I PRIMI BLOG FONDATI IN ITALIA

www.guglionesi.com ● ANNO 21°
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali e/o pubblici.
È un'iniziativa culturale di
ARS idea studio.

Blogger fondatore Luigi Sorella
La Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.
Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta.
Cultura è anche innovazione nel comunicare il sapere.
È proprio perché immaginiamo una comunità migliore, in ogni senso, con umiltà mettiamo a disposizione della collettività il nostro impegno.

........
"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." (
Vincenzo Di Sabato)



 




 
 

 


Condividi
l'articolo:
 

HOMEPAGE FUORI PORTA WEB

 
Articolo consultato 573 volte ● Archivio 12245 FPW

 Guglionesi 
CONSIGLIERI COMUNALI: "SARÀ TRE VOLTE NATALE..."


Redazione FPW
Pubblicato in data 2/11/2021 ● FUORI PORTA WEB © 2000

[Comunicato alla redazione FPW dei Consiglieri comunali di Guglionesi Elisa D'Astolto, Barbara Morena, Antonio Tomei e Giuseppe D'Urbano]

Nell’ultimo Consiglio Comunale, in un Ns. documento riportato a verbale e reso pubblico in data 4 ottobre, abbiamo, tra l’altro, contestato alcune scelte di questa Amministrazione e parlato di “Progetti e regalie varie di dubbia legittimità che nulla daranno ai Guglionesani”.

Volevamo informare i Ns. concittadini che in questi giorni abbiamo presentato, a tal proposito, una istanza (e non è la prima), che opportunamente alleghiamo a questa comunicazione, riferita alla concessione in comodato gratuito ad una SRL (Società di capitale) dei locali comunali di Via Capitano Verri.

Tale scelta, molto molto discutibile, ha chiaramente penalizzato le Associazioni locali, quali la Pro Loco, l’ARCI, I Guje, Centro Anziani, I Dialettanti, Zampe nel Cuore, L’Altra Guglionesi, Scuola Comunale di musica, Associazione Ciclisti e tutte le altre presenti sul territorio, alcune delle quali si è vista privare da questa Amministrazione di una sede dove svolgevano le loro attività aventi scopi sociali e senza scopi di lucro a vantaggio di tutta la collettività.

Indubbiamente la decisione di concedere gratuitamente gli ampi e nuovi locali di Via Capitano Verri stride con altre scelte di questa Amministrazione come ad esempio lo Stadio Comunale ed il Teatro Comunale per l’utilizzo dei quali è prevista una contribuzione da parte del cittadino e delle Associazioni richiedenti.

Sicuramente qualsiasi futura Amministrazione, escludendo per il bene di tutta Guglionesi il prosieguo di questa infelicissima esperienza amministrativa, andrà a valorizzare adeguatamente le iniziative di tutte quelle associazioni che hanno dato lustro alla Ns. Comunità e che oggi si vedono invece limitate ed in molti casi pregiudicate nella loro attività.

Inoltre e sempre a proposito di scelte, chiediamo, a caso, a questa risicata maggioranza, il nuovo Ufficio Europeo, all’opera da quasi due anni con un costo importante spalmato in diversi esercizi finanziari, quali e quanti progetti ha presentato per il Comune e quali e quanti finanziamenti sono arrivati o stanno per arrivare?

Il dubbio di molti concittadini ed anche il nostro è che anche queste decisioni, come la nomina dell’Assessore esterno, sembrerebbero riconducibili ad un sottaciuto accordo politico con qualche consigliere folgorato sulla via di Damasco e finalizzato ad assicurare, in modi diversi (astensioni ed assenze inventate per abbassare il quorum) i numeri in Consiglio Comunale, considerate le ripetute difficoltà della maggioranza manifestate nell’ultimo anno e mezzo.

Orbene tutto ciò dimostra ancora una volta l’assoluta incapacità di questa Amministrazione di programmare ed incidere seriamente sulle vere emergenze della Ns. Comunità.
A riguardo, dobbiamo riconoscere che “L’anno che verrà” è stata una profezia azzeccata e, a proposito di regali, gli anni sono raddoppiati, 2020 e 2021, ed i Natali per adesso sono solo due (cui prodest?).

Purtroppo il ruolo e gli strumenti a disposizione dei consiglieri di minoranza sono molto limitati, ma possiamo assicurarvi che li stiamo e seguiteremo ad utilizzarli tutti e svolgeremo il Ns. mandato elettorale continuando a fare le necessarie battaglie politiche con assoluta determinazione.
Di seguito riportiamo l’istanza presentata.

I Consiglieri Comunali
Elisa D’ASTOLTO, Barbara MORENA, Antonio TOMEI e Giuseppe D’URBANO


--------

Al Signor Sindaco del Comune di Guglionesi
Mario Bellotti
comune.guglionesi@pec.leonet.it

Al Responsabile Servizio AA.GG. del Comune di Guglionesi Dott.ssa Emanuela Colarelli
comune.guglionesi@pec.leonet.it

Al Revisore del Conto del Comune di Guglionesi
Dott. Giovanni LEVA
gianni.leva@pec.it

All’UNIONE DEI COMUNI del BASSO BIFERNO
unione.bassobiferno@pec.it

Alla REGIONE MOLISE
Direzione Area Quarta – Servizio Edilizia Pubblica
Dott. Brasiello Manuele
regionemolise@cert.regione.molise.it

Alla AUTORITA’ URBANA di TERMOLI
Dott. Marcello VECCHIARELLI
protocollo@pec.comune.termoli.cb.it

Alla Sezione Regionale di Controllo della Corte dei Conti
CAMPOBASSO
urp@corteconticert.it

All’ ANAC Autorità Nazionale Anticorruzione
protocollo@pec.anticorruzione.it


OGGETTO: Utilizzo dei locali di proprietà comunale di Via Capitano Verri destinati a Polo Culturale – Contratto di comodato d’uso gratuito alla Innovation Consulting – Gruppo Scuole srl - Istanza di annullamento provvedimenti in autotutela.-

I sottoscritti Consiglieri Comunali, nell’esercizio delle proprie funzioni e prerogative e sulla scorta della documentazione e delle informazioni che è stato possibile reperire riguardo all’argomento in questione,
PREMESSO:
- Che la Giunta Comunale con deliberazione n. 51 del 24/05/2021 ha stabilito di collocare presso il Polo Culturale sito nei locali di proprietà comunale di Via Capitano Verri un centro informativo - formativo, ha formulato indirizzo al Responsabile del Settore AA.GG. affinché allochi all’ interno del Polo Culturale una scuola di formazione professionale accreditata e un polo culturale con annessa pinacoteca, eco-museo e sala convegni che organizza eventi e momenti culturali e formativi ed individui il/i soggetto/i che gestirà/anno il Polo Culturale, garantendo l’attuazione delle finalità individuate nel provvedimento e assicurando la neutralità finanziaria delle operazioni per il Comune;
- Che con determinazione del Responsabile AA.GG. n. 332 del 08/07/2021 (reg. Gen.) sono stati approvati gli atti (avviso pubblico, schema di domanda, schema di dichiarazioni sostitutive) necessari ad avviare una procedura di manifestazione di interesse rivolta ad enti e/o associazioni e/o società/imprenditori per presentare un progetto di gestione della struttura del Polo Culturale;
- Che con determinazione del Responsabile AA.GG. n. 239 del 30/07/2021 è stato dato atto che alla scadenza dell’avviso è pervenuta una sola manifestazione di interesse, acquisita al prot.8022 del 21 luglio 2021 da parte della Innovation Consulting – Gruppo Italia Scuole s.r.l. e si è stabilito di stipulare con la predetta società un contratto di comodato d’uso gratuito per l’immobile di proprietà comunale, denominato Polo Culturale, di Via Capitano Verri e per le attrezzature ivi presenti per la durata di 4 anni;
- Che con determinazione del Responsabile AA.GG. n. 278 del 16/08/2021 è stata approvata la bozza di contratto di comodato d’uso gratuito dei locali comunali e delle attrezzature ivi presenti;
- Che in data 16 agosto 2021 è stato stipulato il contratto di comodato d’uso gratuito dei locali comunali e delle attrezzature.
DATO ATTO che l’immobile in argomento è stato ristrutturato recentemente con risorse pubbliche per l’attuazione del PISU “INNOVAZIONE E GOVERNANCE 01” di cui all’ Accordo di Programma tra la Regione Molise e l’Unione dei Comuni del Basso Biferno nel cui ambito era previsto un finanziamento di €. 685.163,10 da destinare ai lavori di “REALIZZAZIONE DI UN CENTRO CULTURALE POLIVALENTE, RIQUALIFICAZIONE URBANA DELLA VIABILITA’ E RELATIVA TOPONOMASTICA” nel Comune di Guglionesi;
ACCERTATO che il Disciplinare di concessione del finanziamento al comma 2 dell’art. 2 bis - Obblighi ex post- testualmente recita: “Ai sensi dell’art.57, c.1 del Reg (CE) n. 1083/2006, è fatto obbligo all’Ente attuatore/Beneficiario di mantenere la destinazione d’uso dell’opera realizzata, a non alterarne la natura, alienarla o cederla per un periodo di almeno cinque anni decorrente dalla data di completamento dell’operazione”;
CONSIDERATO, quindi, che il precitato art. 2 bis del Disciplinare di finanziamento espressamente preclude ogni diversa utilizzazione per un periodo di almeno 5 anni dal completamento dell’operazione, che può dirsi completamente concluso con il Certificato di Regolare Esecuzione/Collaudo dei lavori datato 19 aprile 2019 e la cui penalità nel caso di mancato rispetto pensiamo possa essere la restituzione del finanziamento;
PRESO ATTO, altresì, che anche le attrezzature sono state acquistate recentemente per lo stesso Polo Culturale, beneficiando sempre di un finanziamento pubblico di euro 80.000 erogato per tale scopo, attraverso un Programma Operativo della Regione Molise a valersi sulle risorse del POR Molise FESR FSE 2014-2020, per il tramite dell’Autorità Urbana di Termoli;
CONSTATATO che anche quest’ultimo finanziamento pubblico soggiace, come per il precedente, ad identico vincolo sia di merito che temporale, come risulta dal comma 2 dell’art. 4 – Obblighi del soggetto beneficiario – del Disciplinare di finanziamento e quindi assoggettato alle stesse penalità in caso di mancato rispetto;
RILEVATO che sia il Sindaco/proponente il provvedimento di Giunta n. 51 del 24 maggio 2021 che il Responsabile del Settore AA.GG. non si siano informati in primis se l’immobile oggetto di cessione appartenesse o meno al patrimonio disponibile del Comune, in quanto in nessuno dei provvedimenti riguardanti il procedimento in argomento si fa cenno a questo vincolante elemento;
CONSIDERATO che nel citato atto giuntale n. 51/2021, oltre a non aver evidenziato i predetti vincoli, non è stato dato conto, con adeguata, chiara ed esaustiva motivazione sia delle finalità di interesse pubblico che della compatibilità finanziaria, unitamente ai vantaggi economici di tutta l’operazione;
CONSIDERATO, altresì, che in nessuno dei provvedimenti riconducibili all’argomento in questione si riporta e si evidenzia l’assenza di scopo di lucro dell’attività che concretamente verrà svolta dalla Società destinataria ed utilizzatrice dell’immobile comunale;
ACCERTATO, attraverso una semplice ricerca su internet, che la Innovation Consulting – Gruppo Italia Scuole srl svolge Corsi di Formazione e di aggiornamento professionale, finanziati e cofinanziati da Enti, a pagamento;
RITENUTO del tutto palese, a Ns. parere, l’illegittimità degli atti e dei provvedimenti adottati con conseguente danno all’Ente Comune e alla pubblica contabilità, evidenziando anche il fatto che si tratta di Società di capitale che svolge attività commerciale e senza sottacere che il bene, di fatto, è stato sottratto al suo scopo e quindi al vantaggio per l’intera comunità;
VISTO l’art. 80 dello Statuto Comunale “Amministrazione dei beni comunali”;
Alla luce di quanto sopra esposto e tenuto conto delle incongruenze e delle illegittimità rilevate nel procedimento in questione nonché della condotta insipiente riguardo alla gestione della pratica in esame
Chiedono
L’annullamento della procedura in argomento anche al fine di evitare danni erariali al bilancio comunale e la conseguente revoca, in autotutela, dei seguenti provvedimenti:
1- Deliberazione della Giunta Comunale n. 51 del 24 maggio 2021;
2- Determinazione del Responsabile del Settore Affari Generali n. 332 del 08/07/2021 (reg. Gen.);
3- Determinazione del Responsabile del Settore Affari Generali n. 239 del 30/07/2021;
4- Determinazione del Responsabile del Settore Affari Generali n. 278 del 16/08/2021;
nonché di tutti gli atti e i provvedimenti ad essi prodromici, compreso il contratto stipulato in data 16 agosto 2021, entro e non oltre 30 (trenta) giorni dal ricevimento della presente.
Si invitano gli organi e gli uffici competenti affinché vengano poste in essere i necessari procedimenti e provvedimenti del caso.
Guglionesi lì, 19 ottobre 2021

I Consiglieri Comunali
Elisa D’ASTOLTO
Barbara MORENA
Antonio TOMEI
Giuseppe D’URBANO
 

FUORI PORTA WEB © 2000
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta rilasciata, esclusivamente, dal blogger fondatore.


Segui FUORI PORTA WEB sui social

      


Per pubblicare sul blog FUORI PORTA WEB inviare l'e-mail all'indirizzo

fpw@guglionesi.com






FUORI PORTA WEB

Sito non rientrante nella categoria dell'informazione periodica (Legge n. 62 del 7 marzo 2001)
.
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali. È un'iniziativa culturale di ARS idea studio.
Note legali sull'uso del blog FUORI PORTA WEB


ARS ● C.so Conte di Torino 15 ● 86034 Guglionesi (CB) ● Tel. +39 0875 681040 - +39 0875 518133 ● P.IVA 01423060704
Tutti i diritti riservati da Fuoriportaweb by ARSideastudio.com