BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
Tra i primi blog fondati in Italia
x

Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta: la Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.

Luigi Sorella (blogger).
Nato nel 1968.

Operatore con esperienze professionali (web designer, copywriter, direttore di collana editoriale, videomaker, graphic developer), dal 2000 è attivo nel campo dell'innovazione, nella comunicazione, nell'informazione e nella divulgazione (impaginazioni d'arte per libri, cataloghi, opuscoli, allestimenti, grafiche etc.) delle soluzioni digitali, della rete, della stampa, della progettazione multimediale, della programmazione, della gestione web e della video-fotografia. Svolge la sua attività professionale presso la ditta ARS idea studio di Guglionesi.
Il 10 giugno del 2000 fonda il blog FUORI PORTA WEB, tra i primi blog fondati in Italia. Le sue divulgazioni digitali a carattere culturale, nonché editoriali, hanno superato 2.500.000 di visualizzazioni/letture, riprese e citate in varie pubblicazioni internazionali.

"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." Vincenzo Di Sabato

Per ulteriori informazioni   LUIGI SORELLA


Condividi l'articolo:
 
© FUORI PORTA WEB

Eventi

"A chi appartine?"

Calici scintillanti di nomignoli, sentimenti e di lezioni argute nell’ultimo libro di Giovanni De Fanis.







Guardialfiera, 19/3/2022     203


“A chi appartine?” (Chi sono i tuoi i tuoi?). Son quelli che Giovanni De Fanis – storico, poeta e raccontatore - salpando un giorno idillicamente sull’Adriatico di Termoli e, buttando giù le reti, le ritira più tardi, sbalordito da una pesca miracolosa. Acchiappa, infatti, un traboccante quantitativo di “voci, suoni, e immagini di un idioma che cambia”. Li adagia sul molo e li organizza e li orizzonta, li sublima con la bussola romantica del suo dialetto.
La banchina è eccitata per un assortimento di soprannomi, di nomignoli, di sfumature, di sentimenti recuperati, declinati e coniugati, e poi scritti su questo suo ultimo libro dilettevole, che si propaga ovunque e che si legge con sorprendente piacevolezza. Perché è aromatizzato dal linguaggio sfizioso di Termoli, quello verace, quello masticato dai marinai di barche a vela ma anche da quei muratori e “mezzaquecchiare” saldati ad una sapienza semplice: alla bontà, alla sobrietà, alla laboriosità, all’arguzia alle tradizioni popolari che possono essere solo così, severamente salvaguardate dall’indolenza e dall’oblio.
E’ un libro profondamente poetico, riferito a realtà vissute. E’ insaporito da istigazioni legate ogni personaggio e ad un loro particolare taglio di carattere; a un pregio o ad un difetto. Ogni scena, ogni figura è punzecchiata da Giovanni solo per la voglia di sorridere di noi stessi, e per il suo zelo incontenibile di non abbandonare mai una storia fatta di usi, di vita semplice, di consuetudini, di ingenuità o di malizie che ci trasmettiamo di generazione in generazione.
E’ un’arguta lezione istruttiva e formativa. E’ un’antologia di curiosità. una sorvolata su centinaia e centinaia di nomignoli di persone e luoghi del cuore. Un dizionario di stimoli da far leggere a chi cammina nel mondo di oggi, e per far camminare quietamente chi rivive quel mondo di ieri.



FUORI PORTA WEB © 2000-2022
Vietata la riproduzione, anche parziale e/o in digitale (e attraverso post sui social), senza autorizzazione scritta e rilasciata, esclusivamente, dal blogger fondatore.

Per pubblicare sul blog FUORI PORTA WEB inviare la richiesta di divulgazione all'e-mail:
fpw@guglionesi.com