F U O R I  P O R T A  W E B
BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
TRA I PRIMI BLOG FONDATI IN ITALIA

www.guglionesi.com
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali e/o pubblici.
È un'iniziativa culturale di
ARS idea studio.

Blogger fondatore Luigi Sorella
La Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.
Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta.
Cultura è anche innovazione nel comunicare il sapere.
È proprio perché immaginiamo una comunità migliore, in ogni senso, con umiltà mettiamo a disposizione della collettività il nostro impegno.

........
"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." (
Vincenzo Di Sabato)



 




 
 

 


Condividi
l'articolo:
 

HOMEPAGE FUORI PORTA WEB

 
Articolo consultato 1217 volte ● Archivio 1596 FPW

 Guglionesi 
L'emozione del Borgo di Guglionesi ed il suo contesto


Pietro Di Tomaso
Pubblicato in data 6/3/2009 ● FUORI PORTA WEB © 2000

Cari amici di Fuoriportaweb, ho letto l'articolo di Antonio Olivastro in merito alla 'vetrina' per la valorizzazione turistica del Molise alla BIT Borsa Italiana del Turismo tenutasi a Milano (www.antoniofortunato.it/Turismo) e intendo rendervi partecipi di ciò che, tra l'altro, viene rimarcato con riferimento alla nostra cittadina. "Mi riesce difficile - osserva l'autore - immaginare una famiglia di Copenaghen che venga con l'unico scopo di conoscere i Borghi Autentici di Guglionesi. Vedere la Luna nel pozzo dà emozione, ma solo se inserita nel contesto l'emozione diventa turismo. La Municipalità almeno inizialmente deve farsi carico di istituire l'Agenzia che studia i pacchetti sulla gamma delle risorse presenti in loco".
Io condivido in parte, innanzitutto nell'auspicare l'istituzione di un'Agenzia (un tempo 'Pro-loco') che sappia suggerire un 'pacchetto' in grado di supportare le curiosità dei potenziali visitatori. Il turista vorrà conoscere per prima cosa la storia del nostro paese attraverso i libri; vorrà vedere le chiese, il paesaggio. Vorrà essere informato sui servizi, gli itinerari, le feste, le occasioni di cultura, ed ogni opportunità fruibile: dai tratturi all'agriturismo, alle feste patronali. A tal riguardo, giunge quanto mai opportuno (da quest'anno e salvo imprevisti) il Festival "perManente", il Teatro nella nuova moderna sede. Nè va trascurato il turismo religioso mediante la predisposizione di percorsi spirituali ad hoc (tanto per citare: dalla chiesa di San Nicola alla chiesa di Sant'Antonio da Padova; dalla chiesa di Santa Maria Maggiore con la splendida cripta nella quale fu deposto il corpo dell'abate Adamo, benedettino, oggi Santo Patrono, alla chiesa del Rosario). Ancora meglio se in tali iniziative vengono coinvolte anche altre cittadine (come la vicina Larino) in modo da interagire e valorizzare le potenzialità dei territori.
Ma, fatte queste considerazioni e crisi economica mondiale permettendo, a me pare importante cercare di favorire l'instaurarsi di una mentalità dell'accoglienza senza la quale qualsiasi programma, qualsiasi marketing turistico risulterebbero privi di peculiarità così come risulterebbe sterile compiacersi di evocare "l'umanità molisana che si racconta nella quotidianità, negli itinerari culturali ed eno-gastronomici" (...), e di immaginare uno slogan del tipo "calpestando questa terra trovi refrigerio allo stress e alle afflizioni del mondo".
Ciò detto, ben venga la famiglia di Copenaghen a conoscere e trascorrere alcuni giorni in uno dei più antichi borghi d'Italia, quello di Guglionesi appunto, con un'invidiabile posizione panoramica e in simbiosi con la natura circostante. Ai componenti di detta famiglia verrà spiegato che il borgo, di origine medioevale, si sviluppa lungo tre assi principali collegati da una rete di vicoli e alcuni di essi portano la denominazione di personaggi importanti (ad esempio: Guglielmo Braccio di ferro, ovvero Guglielmo d'Altavilla, condottiero normanno, chiamato Guglielmo Braccio di ferro, che nel 1042 prese il titolo di Conte di Puglia). L'intera cittadina è un insieme di tradizioni, storia, profumi e sapori che ritornano alla memoria mentre si passa per i vicoli. L'itinerario consigliato? Iniziare dalla parte più alta del centro storico dove potranno ammirare la chiesa di San Nicola, di architettura romanica, e poi la chiesa di Sant'Antonio da Padova, in stile gotico-pugliese, poi ancora la chiesa di Santa Maria Maggiore. Probabilmente, bene può accadere che gli ospiti di Copenaghen privilegino emozione, relax, spiritualità e genuini prodotti della ricca campagna guglionesana, magari prendendo alloggio in uno degli agriturismi presenti nel territorio.

 

FUORI PORTA WEB © 2000
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta rilasciata, esclusivamente, dal blogger fondatore.


Segui FUORI PORTA WEB sui social

  


Per pubblicare sul blog FUORI PORTA WEB inviare l'e-mail all'indirizzo

fpw@guglionesi.com






FUORI PORTA WEB

Sito non rientrante nella categoria dell'informazione periodica (Legge n. 62 del 7 marzo 2001)
.
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali. È un'iniziativa culturale di ARS idea studio.
Note legali sull'uso del blog FUORI PORTA WEB


ARS ● C.so Conte di Torino 15 ● 86034 Guglionesi (CB) ● Tel. +39 0875 681040 - +39 0875 518133 ● P.IVA 01423060704
Tutti i diritti riservati da Fuoriportaweb by ARSideastudio.com