F U O R I  P O R T A  W E B
BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
TRA I PRIMI BLOG FONDATI IN ITALIA

www.guglionesi.com ● ANNO 21°
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali e/o pubblici.
È un'iniziativa culturale di
ARS idea studio.

Blogger fondatore Luigi Sorella
La Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.
Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta.
Cultura è anche innovazione nel comunicare il sapere.
È proprio perché immaginiamo una comunità migliore, in ogni senso, con umiltà mettiamo a disposizione della collettività il nostro impegno.

........
"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." (
Vincenzo Di Sabato)


 


Condividi
l'articolo:
 

HOMEPAGE FUORI PORTA WEB

 
Articolo consultato 1155 volte ● Archivio 2370 FPW

 Guglionesi 
PD/CPF, "bene comune": a Guglionesi rifiuti provenienti dal vicino Abruzzo


PD Guglionesi
Pubblicato in data 18/11/2009 ● FUORI PORTA WEB © 2000

Da qualche settimana alcune testate giornalistiche locali hanno riportato con certa insistenza la notizia dell’individuazione dell’impianto di smaltimento dei rifiuti solidi urbani di Guglionesi quale probabile sito di destinazione di rifiuti provenienti dal vicino Abruzzo .
Tralasciando, per il momento, le complesse problematiche legate all’applicazione della legge in materia di conferimento in impianti diversi da quelli previsti dai piani provinciali al servizio degli ATO di appartenenza e del relativo trasporto in sicurezza dei rifiuti, la notizia crediamo meriti, comunque, una qualche considerazione politica generale.
L’ impianto di Guglionesi oltre ai rifiuti provenienti dai comuni dell’ATO 3 riceve, da qualche tempo, anche quelli della comunità montana Cigno-valle del Biferno. Tra non molto probabilmente dovrà smaltire anche i rifiuti di diversi comuni abruzzesi del comprensorio di Vasto-San Salvo.
Dunque, allo stato svolge due importanti funzioni: a) quello di presidio di smaltimento ‘corretto’ dei rifiuti solidi urbani al servizio di territori sempre più vasti ; b) quella di essere importante ( indispensabile? ) voce di bilancio comunale sul lato delle entrate che funge da indubbio elemento riequilibratore e di sostegno alla spesa per servizi essenziali.
Tutto questo era vero negli anni passati, è vero oggi è probabilmente sarà vero nel futuro.
Alla luce dei fatti risulta evidente che la promozione di quell’iniziative, contrastata in tutti i modi possibili dal centro-destra guglionesano, si è mostrata lungimirante e rispondente pienamente ad una visione moderna del bene comune e della gestione efficiente della cosa pubblica.
Infatti, oltre a risolvere molti focolai di emergenza, presenti sul territorio di Guglionesi, ereditate dalle gestioni precedenti ( dove erano presenti taluni ipercritici della discarica e del suo modello gestionale ed oggi, ancora, amministratori comunali) ha evitato l’emergenza ambientale dell’intero territorio basso molisano nel medio-lungo periodo. Supplendo così, anche, alle palesi incapacità della politica regionale in materia di smaltimento dei rifiuti.
Per questo motivo i democratici di Guglionesi , come hanno sempre fatto, guardano con favore lo sviluppo del “ polo integrato di Vallone Cupo” ed auspicano ( chiedendo all’amministrazione comunale di mettere, finalmente, in campo di una iniziativa dedicata, forte e coerente ) che esso venga integrato , completato e predisposto per gestire il ciclo integrato e le diverse possibilità connesse al recupero energetico.
A questo punto, trascorso un anno e mezzo dall’inizio del mandato amministrativo, è lecito chiedersi?
1. I detrattori che per un decennio hanno pensato di utilizzare il loro ‘prezioso’ tempo a discorrere di ipotetiche soluzioni altre, ivi compreso il ritorno a fantasiose forme di gestione pubblica, avendone oggi la possibilità perché non realizzano ciò che hanno promesso?
2. Perché non hanno operato un abbassamento delle tariffe, così come avevano promesso ai Sindaci dei comuni conferenti?.
3. Perché non hanno avviato la raccolta differenziata con la stessa solerzia con cui hanno smontato il servizio esistente. Che presentava molti limiti, ma almeno era un inizio.
Eppure su quelle ipotesi hanno impostato ufficialmente due campagne elettorali, ed ufficiosamente una campagna diffamatoria nei riguardi dei protagonisti ( producendosi in stucchevoli collegamenti tra tariffa e corruzione!! Che stava solo nella loro testa come tante altre idee fantasiose ). Ed hanno alimentato decennali “ chiacchiere da bacheca “ servite, diamo atto, a confondere ed a prendere in giro, ( come per altri argomenti) i cittadini in buona fede.
O non sapevano di cosa stavano parlando, e se lo sapevano mentivano.
Rispettosi, comunque, del risultato elettorale stiamo aspettando, come gran parte dell’opinione pubblica, le innovazioni promesse. E non ci venissero a raccontare la ‘leggenda metropolitana’ della mancanza di fondi. ( Per l’aumento delle indennità fino al raddoppio, e non solo, li hanno trovati !! ).
Nel frattempo, preoccupati, assistiamo ad una ‘ deriva al peggio’ . Per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti e la pulizia delle strade, i servizi sociali e scolastici, la manutenzione del patrimonio.
Ovviamente “ la bacheca è vuota”. Emerge in maniera lampante che per qualche ‘ giapponese che non si è accorto che la seconda guerra mondiale è finita ‘, non è importante cosa si fa, ma chi lo fa.
Noi invece continuiamo a pensare che la politica del fare è sempre meglio delle forme caricaturali della politica “del criticare a tutti i costi” o di quella “ del parlar bene e razzolare male”.
Ma questo a noi che abbiamo subito una propaganda violenta, falsa e mistificatrice giocata contro le persone e contro gli interessi generali della comunità era tristemente e pateticamente noto.  


FUORI PORTA WEB © 2000
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta rilasciata, esclusivamente, dal blogger fondatore.


Segui FUORI PORTA WEB sui social

      


Per pubblicare sul blog FUORI PORTA WEB inviare l'e-mail all'indirizzo

fpw@guglionesi.com






FUORI PORTA WEB

Sito non rientrante nella categoria dell'informazione periodica (Legge n. 62 del 7 marzo 2001)
.
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali. È un'iniziativa culturale di ARS idea studio.
Note legali sull'uso del blog FUORI PORTA WEB


ARS ● C.so Conte di Torino 15 ● 86034 Guglionesi (CB) ● Tel. +39 0875 681040 - +39 0875 518133 ● P.IVA 01423060704
Tutti i diritti riservati da Fuoriportaweb by ARSideastudio.com