F U O R I  P O R T A  W E B
BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
TRA I PRIMI BLOG FONDATI IN ITALIA
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali e/o pubblici.
È un'iniziativa culturale di ARS idea studio.

www.guglionesi.com ● ANNO 20°

Blogger fondatore Luigi Sorella
La Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.
Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta.
Cultura è anche innovazione nel comunicare il sapere.
........
"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." (Vincenzo Di Sabato)

 




Condividi l'articolo:
 

HOMEPAGE FUORI PORTA WEB


Pubblicato in data 21/3/2006 ● Articolo consultato 1257 volte ● Archivio 241 FPW

Guglionesi
In "forma" con la regola del "7"


Redazione FPW ● FUORI PORTA WEB © 2000

Siamo a Primavera, la stagione del tornare in forma bikini. Dunque occhio al programma della nutrizione. “Il numero 7 è da sempre considerato speciale e quasi magico in molte culture, perché riunisce in sé la forza e l’energia del cambiamento e la perfetta ritmicità della natura. Basti pensare che 7 sono i giorni della settimana, e che il ciclo lunare è composto da 28 giorni, cioè quattro volte 7. Seguendo questi intenti è nata la dieta del 7, che si propone di seguire il più possibile i ritmi naturali e di assecondare le esigenze fisiologiche della persona. In sostanza, la dieta del 7 prevede un programma alimentare equilibrato suddiviso in 7 pasti nell’arco della giornata, per un apporto calorico quotidiano di 1300-1400 calorie circa. La dieta va seguita per 7 settimane, e naturalmente promette un dimagrimento fino a 7 chili. Il menù privilegia gli alimenti naturali e di stagione, che quindi non si sono impoveriti del loro patrimonio di vitamine e sali minerali attraverso trattamenti aggressivi di conservazione. Il vantaggio di questo regime alimentare è che lo schema non rigido permette di distribuire i pasti a piacere nel corso della giornata, inserendo le quantità di zuccheri e condimenti a piacere nell’arco della giornata. Oltre ai 3 pasti principali, poi, la dieta del 7 punta su 4 spuntini sfiziosi e appaganti, dolci o salati, che oltre a togliere il senso di fame svolgono anche una funzione psicologica di gratificazione. In questo modo ci si sente meno sotto controllo, e quindi si avverte meno forte il bisogno di trasgredire. Inoltre, mangiare meno ma più volte nella giornata aiuta a bruciare più calorie, perché l’organismo brucia quantità maggiori per digerire, passando dal 10-15% dell’alimentazione tradizionale ad un più efficace 20%. Naturalmente ci sono anche delle limitazioni da rispettare: zucchero e olio non devono superare i 2 cucchiai al giorno, e gli alcolici sono banditi. Acqua e tisane, invece, vanno bevute a volontà. Ecco lo schema giornaliero della dieta del 7: Lunedì | Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato, 2 fette biscottate integrali con un cucchiaino di miele, un frutto. Pranzo: 150 g di fesa di tacchino ai ferri, insalata, 30 g di pane. Cena: una frittata (2 uova) con verdure, un frutto Spuntini: una spremuta d’arancia, un frullato di frutta, uno yogurt magro con uvette, un tè al limone con 2 biscotti secchi Martedì |Colazione: 200 g di yogurt con muesli e pezzi di frutta. Pranzo: 200 g di nasello in umido con pomodoro e piselli, 30 g di pane. Cena: un trancio di pizza alle verdure. Spuntini: un centrifugato di carote e mela verde, 5 pistacchi, un pacchetto di crackers, 20 g di parmigiano Mercoledì | Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato, 3 biscotti secchi, una mela. Pranzo: un toast con prosciutto cotto e mozzarella, un frutto. Cena: 150 g di petto di pollo al curry, 30 g di pane integrale. Spuntini: una spremuta di pompelmo, un frullato di banana e kiwi, uno yogurt intero alla cannella, 2 grissini con 2 fettine di bresaola. Giovedì |Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato con una fettina di torta tipo crostata. Pranzo: una caprese con pomodoro, mozzarella e origano, 30 g di pane. Cena: 150 g di polipo lessato con 50 g di patate, spinaci al vapore Spuntini: una spremuta d’arancia, un cappuccino, uno spicchio di parmigiano, una mela cotta Venerdì | Colazione: 200 g di yogurt con pezzetti di mela. Pranzo: 150 g di spezzatino di vitello con 50 g di patate al forno, un frutto. Cena: un trancio di pizza alle verdure. Spuntini: un frullato di frutta fresca, 2 palline di gelato alla frutta, un pacchetto di crackers, 20 g di parmigiano Sabato | Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato, 2 fette biscottate integrali con un cucchiaino di miele, un frutto. Pranzo: 150 g di petto di pollo alla piastra, pomodori in insalata, 30 g di pane ai cereali. Cena: una porzione di lasagne agli spinaci, un frutto Spuntini: una spremuta di arancia e mandarino, uno yogurt magro alla frutta, un tè con 2 biscotti secchi, 2 noc Domenica |Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato con una fettina di torta tipo crostata. Pranzo: 150 g di hamburger alla piastra, insalata di finocchi, 30 g di pane. Cena: 70 g di riso integrale con carciofi e zucchine, una macedonia di frutta. Spuntini: 2 grissini con due fettine di bresaola, una pera cotta, un centrifugato di carote, 40 g di ricotta con cacao amaro"  



Per pubblicare su Fuoriportaweb: fpw@guglionesi.com    




FUORI PORTA WEB

Sito non rientrante nella categoria dell'informazione periodica (Legge n. 62 del 7 marzo 2001)
.
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali. È un'iniziativa culturale di ARS idea studio.
Note legali sull'uso del blog FUORI PORTA WEB


ARS ● C.so Conte di Torino 15 ● 86034 Guglionesi (CB) ● Tel. +39 0875 681040 - +39 0875 518133 ● P.IVA 01423060704
Tutti i diritti riservati da Fuoriportaweb by ARSideastudio.com