F U O R I  P O R T A  W E B
BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
TRA I PRIMI BLOG FONDATI IN ITALIA

www.guglionesi.com ● ANNO 21°
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali e/o pubblici.
È un'iniziativa culturale di
ARS idea studio.

Blogger fondatore Luigi Sorella
La Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.
Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta.
Cultura è anche innovazione nel comunicare il sapere.
È proprio perché immaginiamo una comunità migliore, in ogni senso, con umiltà mettiamo a disposizione della collettività il nostro impegno.

........
"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." (
Vincenzo Di Sabato)


 


Condividi
l'articolo:
 

HOMEPAGE FUORI PORTA WEB

 
Articolo consultato 1289 volte ● Archivio 920 FPW

 Guglionesi 
Giugno 2008, imposta "Abitazione principale" si paga o non si paga?


Redazione FPW
Pubblicato in data 29/5/2008 ● FUORI PORTA WEB © 2000

Alcuni Comuni stanno recapitando i bollettini per pagare l'ICI indicando a riferimento la Legge Finanziara 2008, e dunque imposta prevista (con le prescritte detrazioni della Finanziaria 2008) anche per l'abitazione principale (a Guglionesi l'aliquota comunicata ai contribuenti dall'Ufficio Tributi del Comune di Guglionesi è del 5‰).
Tuttavia, per effetto delle nuove regole emanate dal Consiglio dei Ministri del 21 maggio 2008, l’unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo, a decorrere dall’anno 2008, è esclusa dall’imposta comunale sugli immobili di cui al D.Lgs n. 504/1992.
Nel delimitare l’applicazione dell’imposta, risultano sicuramente escluse le unità immobiliari di categoria catastale A1, A8 e A9, anche se adibite ad abitazione principale, per le quali continua ad applicarsi la detrazione prevista dall’articolo 8, commi 2 e 3, D.Lgs n. 504/1992.
Si segnala che il testo definitivo del Decreto Legge non è ancora disponibile. I contribuenti hanno tempo fino al 16 Giugno 2008 per pagare "eventualmente" l'acconto ICI 2008 secondo il riferimento legislativo indicato dalle comunicazioni degli Uffici Tributari (Finanziaria 2008). Il 16 Giugno 2008 è il  termine entro il quale dovrebbe essere chiarita, dai Comuni stessi, l'eventuale "erronea" comunicazione già recapitata ai contribuenti qualora fosse recepita la direttiva del  Consiglio dei Ministri del 21 maggio 2008 in merito alla cancellazione dell'imposta ICI per l'abitazione principale (cfr. esclusioni categorie). Si consiglia, comunque, la consulenza di un esperto in materia tributaria.
----------------
Il Sole24Ore - L'intervento sull'Ici esclude ville, case di lusso e castelli
[http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2008/05/
ici-castelli-ville-case-lusso.shtml?uuid=acfc2f1e-2726-11dd-9a87-00000e25108c]
Nel Consiglio dei ministri il Governo ha trasformato in realtà la promessa di tagliare l'Ici sulla prima casa. L'azzeramento dell'Ici sulla prima casa, operativo dal primo acconto di giugno, riguarderà anche le pertinenze, dal garage, alla cantina e fino alla soffitta. Resteranno fuori, invece, ville, castelli e abitazioni di lusso. Per chi ha già versato l'imposta, saranno stati individuati meccanismi di compensazione.
L'azzeramento dell'Ici, ha sottolineato ieri il ministro dell'Economia Giulio Tremonti, con corrispondente rifinanziamento integrale ai Comuni, sarà finanziata con la corrispondente riduzione di voci di incremento di spesa discrezionale della spesa pubblica. Nel mirino di Tremonti gli incrementi di spesa contenuti nel decreto milleproroghe e nella Finanziaria per il 2008.> (Nicoletta Cottone)
----------------
[http://www.fiscoetasse.it/speciali/speciali.php?identry=10047]
E' stato approvato ieri dal Consiglio dei Ministri il decreto legge per l'abolizione totale dell'ICI sull'abitazione principale e relative pertinenze, sono escluse dall'agevolazione le ville, i castelli e le abitazioni di lusso. Cancellazione quindi immediata già a partire dal 2008, nulla si dovrà pagare entro il 16 giugno prossimo. In attesa di maggiori indicazioni dal testo ufficiale, esponiamo una sintesi della novità. (...)
----------------
[http://www.fiscofacile.it/?p=233]
ABOLITA L’ICI SULLA PRIMA CASA A PARTIRE GIA’ DA GIUGNO 2008
E’ stato approvato ieri dal Consiglio dei Ministri il decreto legge per l’abolizione totale dell’ICI sull’abitazione principale e relative pertinenze, sono escluse dall’agevolazione le ville, i castelli e le abitazioni di lusso. Cancellazione quindi immediata già a partire dal 2008, nulla si dovrà pagare entro il 16 giugno prossimo. In attesa di maggiori indicazioni dal testo ufficiale, esponiamo una sintesi della novità.
SINTESI DELLE NOVITA’
L’esenzione dal pagamento dell’imposta comunale sull’abitazione principale, coinvolge oltre quest’ultima, anche le relative pertinenze (cantine, garage) tuttavia resta il dubbio relativamente al fatto che i Comuni hanno il potere di limitare il numero delle unità immobiliari qualificabili come pertinenze, per questo maggiori indicazioni verranno fornite dal testo ufficiale.
Dall’esenzione restano esclusi anche gli immobili classificati nelle seguenti categorie catastali:
- A1 - abitazioni signorili
- A8 - ville
- A9 - castelli
Nel caso in cui il contribuente avesse già provveduto a versare l’ici per il 2008, anche prima dell’entrata in vigore del decreto legge, avrà la possibilità di chiedere il rimborso con istanza da presentare entro 5 anni dalla data del versamento.
 

"  


FUORI PORTA WEB © 2000
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta rilasciata, esclusivamente, dal blogger fondatore.


Segui FUORI PORTA WEB sui social

      


Per pubblicare sul blog FUORI PORTA WEB inviare l'e-mail all'indirizzo

fpw@guglionesi.com






FUORI PORTA WEB

Sito non rientrante nella categoria dell'informazione periodica (Legge n. 62 del 7 marzo 2001)
.
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali. È un'iniziativa culturale di ARS idea studio.
Note legali sull'uso del blog FUORI PORTA WEB


ARS ● C.so Conte di Torino 15 ● 86034 Guglionesi (CB) ● Tel. +39 0875 681040 - +39 0875 518133 ● P.IVA 01423060704
Tutti i diritti riservati da Fuoriportaweb by ARSideastudio.com