F U O R I  P O R T A  W E B
BLOG FONDATO NEL GIUGNO DEL 2000
TRA I PRIMI BLOG FONDATI IN ITALIA

www.guglionesi.com ● ANNO 21°
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali e/o pubblici.
È un'iniziativa culturale di
ARS idea studio.

Blogger fondatore Luigi Sorella
La Bellezza genera sensibilità alla consapevolezza.
Un viaggio nella cultura non ha alcuna meta.
Cultura è anche innovazione nel comunicare il sapere.
È proprio perché immaginiamo una comunità migliore, in ogni senso, con umiltà mettiamo a disposizione della collettività il nostro impegno.

........
"E Luigi svela, così, l'irresistibile follia interiore per l'alma terra dei padri sacra e santa." (
Vincenzo Di Sabato)


 


Condividi
l'articolo:
 

HOMEPAGE FUORI PORTA WEB

 
Articolo consultato 1037 volte ● Archivio 9234 FPW

 Termoli 
Quale sicurezza per le campagne basso molisane?‏‏


Giorgio Scarlato
Pubblicato in data 7/10/2015 ● FUORI PORTA WEB © 2000

Gli agricoltori basso molisani, da tempo, sono vittime di furti nei loro poderi e, cosa negativa, quest'ultimi aumentano sempre più. Alcuni furti non vengono più manco denunciati.
E, un territorio senza leggi idonee atte a tutelare la proprietà verso i mariuoli, siano essi italiani, europei o extracomunitari, con le Forze dell'Ordine al vero e proprio collasso, non potrà che soccombere. E' solo questione di tempo.

Nelle campagne, i malviventi sono "i padroni" della notte.
Trafugano di tutto, dal gasolio prosciugato dalle cisterne alle grondaie di rame dai tetti; dai trattori alle attrezzature varie; finanche i guardrail sulle strade di bonifica.
Certo è che il mondo agricolo è davvero spaventato da questa triste realtà dalla quale se non si cambiano le regole è davvero difficile uscirne fuori.

Il contadino e la sua famiglia si sentono soli, indifesi ed abbandonati, sotto il tiro del ladro che, al contrario, "opera" per nulla intimorito, quasi sicuro di farla sempre franca o, nel peggiore dei casi, farsi qualche ora di fermo in caserma e poi fuori, di nuovo a delinquere e, tutto come prima; tant'è che più di tanto non potrà capitargli.
Non si può più nascondere l'evidenza e pertanto si chiedono più controlli e maggiore sicurezza; un aiuto concreto che scoraggi il mondo delinquenziale da parte di tutte le Istituzioni.

Non ci si può spaccare la schiena sotto il sole o il freddo tutto il giorno e poi durante la notte rimanere svegli per vigilare la proprietà, trattori, attrezzature spesso obsolete ma utili per eseguire i lavori, effettuando ronde o, peggio, alternarsi tra padre, moglie e figli a vegliare.
Una volta rubati, visti gli scarsi o inesistenti guadagni a causa dei prezzi di vendita sottocosto delle derrate, non si ha di conseguenza neanche danaro sufficiente per acquistarli!
E questo, grazie alla globalizzazione senza regole, all'agropirateria, etc.
Sono episodi ormai consueti che evidenziano il timore di essere sempre nel mirino dei ladri e che condizionano la vita del contadino.
Ciò è inconcepibile.

I "nuovi schiavi" della globalizzazione sono anche gli imprenditori agricoli, quelli che rispettano le regole, non solo gli operai agricoli "caporalizzati"!
I primi sono ricchi per lo Stato (..per reddito? o per patrimonio "svalutato"?) ma nella realtà... poveri in canna (debiti verso l'Inps, l'Equitalia, Banche, Consorzi di bonifica,...) a causa, come prima detto, dei prezzi delle derrate che non coprono manco i costi per produrle.
E di esempi anche per l'anno in corso ce ne sono: pomidoro da industria a 5 - 8 cent-euro/kg, zucchine a 18 cent-euro/kg, carote a 5 cent-euro/kg, grano duro a 26 euro/ql, susine e pesche... a ricavo.

Dopo tutto questo dire, sfortunatamente ed in maniera irreparabile, qualche volta succede il dramma come poco tempo addietro si è verificato nelle campagne dell'Alto Tavoliere delle Puglie e precisamente a Troia e Lucera: l'omicidio.
Famiglie distrutte, disperate per tutta la vita; sia quella dell'assassino che quella della vittima.
Ahimè: la guerra fra poveri.

E' ora di prendere opportuni provvedimenti affinché non avvenga anche l'ineluttabile.  


FUORI PORTA WEB © 2000
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta rilasciata, esclusivamente, dal blogger fondatore.


Segui FUORI PORTA WEB sui social

      


Per pubblicare sul blog FUORI PORTA WEB inviare l'e-mail all'indirizzo

fpw@guglionesi.com






FUORI PORTA WEB

Sito non rientrante nella categoria dell'informazione periodica (Legge n. 62 del 7 marzo 2001)
.
Il sito non è finanziato con fondi di Enti istituzionali. È un'iniziativa culturale di ARS idea studio.
Note legali sull'uso del blog FUORI PORTA WEB


ARS ● C.so Conte di Torino 15 ● 86034 Guglionesi (CB) ● Tel. +39 0875 681040 - +39 0875 518133 ● P.IVA 01423060704
Tutti i diritti riservati da Fuoriportaweb by ARSideastudio.com